Recensione Massimo Volume – Aspettando i Barbari

28/11/2013 § Lascia un commento


recensione massimo volume aspettando i barbariRecensione Massimo Volume – Aspettando i Barbari (La Tempesta, 2013)


I Massimo Volume sono tornati e non possiamo negarlo, dopo Cattive Abitudini del 2010 che rappresenta la volontà di riprovarci e di crescere ancora, di prendere il gruppo e di renderlo un tutt’uno con quello che è stato, progetti laterali di Emidio Clementi compresi, ora è la volta di “Aspettando i Barbari” […]

Per leggere la mia recensione completa, su Nerospinto Magazine, cliccate sull’immagine o sul testo qui sopra.

(Hank)
 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Recensione Massimo Volume – Aspettando i Barbari su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: