Recensione Honeybird & The Birdies – You Should Reproduce

22/11/2012 § Lascia un commento


Recensione Honeybird & The Birdies – You Should Reproduce (Trovarobato, 2012)

honeybird & the birdies you should reproduceMonique “honeybird” Mizrahi, Paola “p-birdie” Mirabella  e Federico “walkietalkiebird” Camici formano il terzetto italo-americano degli Honeybird & The Birdies che grazie al servizio di Kickstarter e la produzione di Enrico Gabrielli (Calibro 35, Mariposa, Der Maurer) arrivano al debutto con “You Should Reproduce”.

Lasciando perdere le visite ginecologiche di Monique che hanno portato “alla luce” il titolo dell’album, passiamo al dunque: strumenti etnici differenti e poco utilizzati come il charango veicolano il gruppo verso un folk-pop colorato e decisamente ritmato. Tante sono le sonorità e i generi che si accumulano in queste dieci canzoni, quante sono le citazioni storiche e geografiche; l’iniziale “To the Earth’s Core”, per esempio, prende una manciata di note delle danze malesi del Mak Yong e la teoria della Terra cava di Edmund Halley per farci sentire il ritmo del centro della terra.

Si viaggia dalle spiagge assolate della California fino ad arrivare in Africa, raccontando di storie assai serie come i genocidi perpetrati ai danni dei buddisti in Cambogia e degli armeni da parte dell’impero ottomano tra il 1915 e il 1916 (“Perejil”). "Where D’ya Live" è il rap stralunato del quartiere romano di Tor de’ Schiavi mentre "Eine Kalte Geschichte" è disco tedesca; c’è posto anche per la psichedelia leggermente bucolica di “Canopy Dream” e l’elettricità della title track. Come giusto che sia anche le lingue variano, si passa dall’inglese, al tedesco fino al dialetto catanese di “Cajaffari”.

Veramente tanta roba per trentacinque minuti di musica che lasciano piacevolmente colpiti, bisognerebbe però trovare un filo rosso più resistente che possa legare meglio il tutto per non creare in futuro la sensazione del “troppo che stroppia”.

Tracklist:

01. To the Earth’s Core
02. Elastic Stares
03. East Village
04. Where d’ya live yo?
05. Swimming Underwater
06. Canopy Dream
07. Eine Kalte Geschichte
08. Perejil
09. Cajaffari
10. You Should Reproduce

Sito Internet: honeybird.net
Facebook: it-it.facebook.com/honeybirdandthebirdies
Casa Discografica: www.trovarobato.com

(Hank)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Recensione Honeybird & The Birdies – You Should Reproduce su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: