Recensione Melody’s Echo Chamber – s/t

14/11/2012 § Lascia un commento


Recensione Melody’s Echo Chamber – s/t (Domino, 2012)

Melody's echo chamberLa polistrumentista francese Melody Prochet (un nome che musicalmente è una garanzia) ha registrato il disco di debutto nella casa sulla spiaggia dei nonni a Cavalière in Francia e in quel di Perth, Australia, con Kevin Parker dei Tame Impala che se ne innamorò subito al primo ascolto.

Nacque così il sogno di Melody o la “creatura dei suoi sogni”, per citare le sue stesse parole, una visione pop e melodiosa con una voce sensuale, dolce e sussurrata; però non è tutto così semplice e scontato, non abbiamo un primo lavoro leggero e malfermo, anzi. Gli arrangiamenti usati e tutto quello che è stato messo per arricchire la semplicità pop di queste undici canzoni lo spiega: fuzz-guitars, distorsioni, psichedelia, elettronica e krautismi vari rendono il tutto assai spigoloso e molto gustoso.

Per capire meglio il loro suono prendete un buon gruppo francese in stile Holden, modificatelo geneticamente con Superfurry Animals, Stereolab e Blonde Redhead e ci siete. “I Follow You” solare e sognante apre l’omonimo disco dell’artista francese, segue perfettamente in linea “Crystallized"; “Bisou Magique” è sensualità francese allo stato puro, mischiata in un electro liquido a suon di synth. Ipnotica ed impressionante, anche per una capacità vocale notevole, è “Quand Vas Tu Rentrer?” che piano piano ti prende dentro e ti smuove; “Be proud of your Kids” è una stravagante chiusura in chiave dream pop luccicoso con vocina infantile annessa.

Sicuro che Meldody Prochet di strada ne ha ancora davanti a sé ma con uno standard di partenza a questi livelli spero davvero che possa esplodere in tutta la sua semplice stravaganza psichedelica. Davvero un grande debutto.

Tracklist:

01. I Follow You
02. Crystallized
03. You Won’t Be Missing That Part Of Me
04. Some Time Alone, Alone
05. Bisou Magique
06. Endless Shore
07. Quand Vas Tu Rentrer ?
08. Mount Hopeless
09. Isthatwhatyousaid
10. Snowcapped Andes Crash
11. Be Proud Of Your Kids

Tumblr: melosechochamber.tumblr.com
Facebook: www.facebook.com/MelodysEchoChamber
Casa Discografica: www.dominorecordco.com

(Hank)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Recensione Melody’s Echo Chamber – s/t su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: