Recensione Luc Orient – La Vie A’ Grand Vitesse

29/10/2012 § Lascia un commento


Recensione Luc Orient – La Vie A’ Grand Vitesse (Lademoto Records, 2012)

Luc Orient  La Vie A' Grand VitesseVe li ricordate i Revolver? Da quella band post-punk italiana nacquero i Luc Orient (Alessandro Corda, Rrock Prennushi e Piero Pieri), nel 1981 precisamente, diventando in breve tempo una della band new wave italiane più interessanti. Dal 1987, data dello scioglimento, si presero del tempo e decisero solo a metà degli anni zero di tornare a comporre musica: ecco, quindi, la nascita di “La vie à grand vitesse”.

Serve sottolineare che non si tratta di un semplice prurito nostalgico, non è una reunion dettata dalla noia o dal rimpianto; mi piace pensare che questo nuovo album possa rappresentare la seconda vita dei Luc Orient, un inizio su cui poter lavorare e costruire qualcosa. “Oui Misses Bloom” ricca di groove e di ritmo, apre le danze e delicatamente ci si fa prendere da sonorità molto Talking Heads; “Amore, Nessun dolore” è spiccatamente new wave mentre “Champagne”  è una fuga orchestrata da fiati e cori ben sfruttati.

La “title track” è un mix d’elettronica, prendendo anche un po’ di reggae,  sostenuto dal flauto e da sonorità lontane; “L’infanzia di Ivan” e una folk-song tirata e screziata mentre “Mi Dva” è un ricordo balcanico steso su un piano etereo e malinconico. Non tutto è perfetto, alcuni episodi (anche delle già citate) hanno dei cali o potrebbero essere sfruttati meglio, però l’idea di mettere otto canzoni è  vincente: non ci si annoia e l’amalgama sostanziosa dei Luc Orient non stroppia.

E’ da questo folk-wave, misto a psichedelia e funky con note ed arrangiamenti ben calibrati che si deve partire ed i testi, a volte surreali (cantati anche in altre lingue) altre volte romanzati, funzionano.

Tracklist:

01. Oui Misses Bloom
02. Amore, Nessun Dolore
03. Champagne
04. La Vie A Grande Vitesse
05. L’Infanzia Di Ivan
06. Mi Dva
07. Requiem
08. La Casa

Sito Internet: www.lucorient.it
MySpace: www.myspace.com/lucorient
Facebook: www.facebook.com/lucorientmusic
Casa Discografica: www.lademotorecords.com

(Hank)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Recensione Luc Orient – La Vie A’ Grand Vitesse su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: