Recensione Criminal Jokers – Bestie

25/09/2012 § Lascia un commento


Recensione Criminal Jokers – Bestie (42Records, 2012)

criminal jokers bestieFrancesco Motta (autore, arrangiamenti, voce, tamburi), Francesco Pellegrini (chitarra), Simone Bettin (basso) e Alice Motta (tastiera e violoncello) formano i Criminal Jokers e sono tornati cambiando giusto “qualcosina”, come per affermare che questo è il vero e proprio “primo album” della band.

Questi ragazzi pisani, partendo nel 2009 con This Was Supposed To Be The Future (Ice for everyone Records) cantato in inglese, arrivano oggi all’ottima 42 Records con Bestie, disco cantato interamente in italiano. La mano (e purtroppo anche lo stile) di Andrea Appino  degli Zen Circus, che produsse il primo lavoro dei Criminal Jokers, è come un velo che ricopre anche queste dieci nuove canzoni, ed è una delle poche cose rimaste.

La "title track", messa proprio in apertura, mette proprio in evidenza anche questo legame con Appino&Co però, ma come dicono in questo brano  (frase che dovrebbero seguire sul serio): “una bestia nasce dove un’altra muore”. Questo  album è molto diretto, i testi sono affilati, lucidi e nichilisti quanto basta, mentre la musica pesca a piene mani dal folk-rock quanto dal post-punk e dalla new wave: il trittico composto da "Fango", "Da solo non basti" e "Cambio la faccia" (con la sua chitarra trasognante ed elegante) danno certamente un aiuto per comprendere quanto detto.

"Nel centro del mondo", in chiusura, è una ballade molto dilatata e non troppo allegra che preceduta da "Occhi bianchi", con la sua vena acustica, forma un “finale diverso, dove non dorme nessuno” e che lascia un buon ricordo per un disco (ben suonato ed arrangiato) che poteva/doveva dare, oltre che rischiare, assolutamente di più. Questo gruppo è nettamente meglio dal vivo, lo riconosco, ma se dovesse far da spalla ai loro padri “Zen” diventerebbe un live senza troppe variazioni: noioso.

Tracklist:

01. Bestie
02. Fango
03. Quando Arriva la Bomba
04. Da Solo non Basti
05. Cambio la Faccia
06. Lendra
07. Tacchi Alti
08. Adesso Mi Alzo
09. Occhi Bianchi
10. Nel Centro del Mondo

MySpace: www.myspace.com/thecriminaljokers
Facebook: www.facebook.com/CriminalJokers
Casa Discografica: www.42records.it


(Hank – Recensione su Eyeonmusica)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Recensione Criminal Jokers – Bestie su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: