Recensione Grimoon – Le Déserteur

28/02/2012 § Lascia un commento


Recensione Grimoon – Le Déserteur (Macaco Records, 2012)

Recensione Grimoon – Le Déserteur (Macaco Records, 2012)Abbiamo seguito i Grimoon da sempre, dagli inizi, li abbiamo visti crescere e sono maturati anche in questo quarto album che, probabilmente, mette in pensione il cantato in italiano preferendogli quello francese lasciando sono una canzone, solitaria, in inglese.

Questa volta non è Scott Mercado a produrre il disco ma direttamente Pall Jenkins dei Black Heart Procession, entrambi sono stati fondamentali per un suono sempre più raffinato ed affine alla loro band di provenienza, basta sentire la title track e ve ne renderete conto. C’è molta più psichedelia e delle volte sembra di sentire un folk-prog che non ti aspetteresti in un disco del genere, ma c’è. Solenn Le Marchand scrive e canta tutti i testi assieme ad Alberto Stevanato e vengono accompagnati da una band sempre più valida e numerosa: Erik Ursich (basso), Samuele Giuponi (batteria), Andrea Iseppi (violino), Alessandro Fabbro (un polistrumentista che si muove agilmente fra piano, organo e tromba) più le collaborazioni di Enrico Gabrielli , Giovanni Ferrario e Scott Mercado stesso. Davvero difficile sbagliare con un gruppo simile dalle esperienze più disparate.

Direction” è la canzone più allegra, la più movimentata e calda, “Monument Aux Déserteurs” sembra quasi isparata dagli Arcade Fire che hanno influenzato più di una band consolidata; “Drawn On My Eyes” è la più old style mentre si chiude con la minacciosa e disturbata “Tango de Guerre” (ottima la scelta di metterla come finale). Come avevo chiesto al momento di recensire Super8/Neera sono stato accontentato ed i Grimoon restano alti come livello qualitativo. Bravi.

Tracklist:

01. Le couleurs de la vie
02. Souvenirs
03. Monument aud déserteurs
04. Draw On My Eyes
05. La montagne noir
06. Directions
07. Les demons du passé
08. Tango de guerre

Sito Internet: www.grimoon.com
MySpace: www.myspace.com/grimoon
Casa Discografica: www.macacorecords.com

(Hank)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Recensione Grimoon – Le Déserteur su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: