Esmen – Tutto è bene quel che finisce @ Greenfog.

30/03/2011 § Lascia un commento

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Calibri”,”sans-serif”;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:Calibri;
mso-fareast-theme-font:minor-latin;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-bidi-font-family:”Times New Roman”;
mso-bidi-theme-font:minor-bidi;
mso-fareast-language:EN-US;}

In uscita il 13 maggio 2011

ESMEN - Tutto E' Bene Quel che FinisceESMEN – Tutto E’ Bene Quel che Finisce

[label:Greenfog Records  distro:Venus]

www.esmen.it


 

 

 

Il progetto Esmen nasce nel 2007 come naturale evoluzione di un progetto solista di Fabrizio Gelli con l’autoproduzione di 5 delicate canzoni in stile Low-Fi (Melancholia) sviluppandosi poi negli anni successivi e attirando l’attenzione degli addetti ai lavori grazie anche a risultati come la vittoria del PIVI 2008 come miglior videoclip per Song For Ced.

Negli anni si è arricchito di nuovi spunti e collaborazioni, fino ad arrivare alla maturazione attuale, ottenuta anche grazie alla scelta di scrivere i testi in italiano.

 

Le nove tracce che compongono Tutto è bene quel che finisce sono caratterizzate da sonorità nelle quali si possono distinguere un solido background culturale che tocca trasversalmente sia il miglior folk rock anglo-americano intriso di suggestioni indie rock, che elementi più tipicamente pop.

I riferimenti musicali più evidenti sono da ricercare nel cantautorato e nel rock anglo/americano, anche se le influenze dei componenti della band sono le più svariate.

 

 Il sound nasce dalla ricerca di soluzioni compositive ed arrangiamenti mirati alla costruzione di un ambiente sonoro carico di emozione, sfruttando sia la forma canzone che lunghe digressioni cariche di pathos e trasporto. La voce calda, la ricerca accurata di suoni , gli intrecci sonori di chitarra e tastiere ed una solida sezione ritmica, sono le caratteristiche più evidenti della band, alla quale sono riconosciute ottime qualità nel Esmensongwriting ed un sound decisamente personale.

Gli Esmen raccontano un universo fantasioso ed essenziale, descritto da parole che raccontano attimi che si dilatano, sensazioni che rincorrono un improbabile equilibrio, rapidi passaggi tra momenti di pace e di inquietudine, e incontri tra  poesia e disincanto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Esmen – Tutto è bene quel che finisce @ Greenfog. su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: