Petro Mondrian: “Misantropia” in uscita a settembre su Urtovox.

22/06/2010 § Lascia un commento

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin-top:0cm;
mso-para-margin-right:0cm;
mso-para-margin-bottom:10.0pt;
mso-para-margin-left:0cm;
line-height:115%;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Times New Roman”,”serif”;
mso-ascii-font-family:”Times New Roman”;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;
mso-fareast-theme-font:minor-fareast;
mso-hansi-font-family:”Times New Roman”;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-bidi-font-family:”Times New Roman”;
mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}

PIET MONDRIAN
Misantropicana
In uscita l’11 Settembre 2010 per URTOVOX.

 PIET MONDRIAN “Misantropicana”

 

 

 

Label: Urtovox
Booking: Locusta
Distro: Audioglobe
Publishing: Supermota
Promo: Unomundo

Ben poche news alle spalle dei Piet Mondrian, se non un ep di 8 tracce autoprodotto ed autopromosso (”Ci diamo allo sperimentale?” -2008) che abbiamo avuto la fortuna di ascoltare per rimanerne assolutamente ”intrigati” dall’indolenza cinica e perversa di musica e testi; EP che ha inoltre permesso ai Piet un tour promozionale di oltre 50 date a cavallo del 2008 e 2009 affinando cosi l’assetto live con un risultato caratterizato da un certo impatto di sound ed immagine..
Con MISANTROPICANA i PIET MONDRIAN decidono di ampliare la gamma sonora utilizzata in precedenza ed aprirsi ad elementi elettronici e ad inserti di archi e fiati grazie agli arrangiamenti  dell’ amico e collaboratore Wassilij Kropotkin, per dar vita ad un patchwork sonoro che va  da un ruspante r’n’r classico e stilizzato a più complesse linee melodiche, il cui cantato, in italiano può allo stesso tempo evocare cantautori nostrani quali Battisti (che viene citato fra le fonti di ispirazione principali), De André o CCCP, fino a sensuali arrangiamenti minimalisti sulle cui corde si insinuano le voci all’ unisono (mai urlate) di Michele Baldini e Caterina Polidori che possono richiamare sia alcune formazioni e artisti contemporanei, che la Chanson francese anni 50 e 60.
Le tredici tracce che compongono l’ album sono incentrate principalmente sulla contraddizione dell’ uomo contemporaneo,sulla crisi,sul dissesto sociale,ambientale ed economico in cui tutti viviamo. Ovviamente, da buoni toscani, non manca lo sberleffo, la caricatura e il paradosso, oltre che una certa scorrettezza di fondo che non ha peli sulla lingua.
Se é davvero l’apocalisse quella che ci aspetta..beh.. almeno andiamole incontro con un bel calippo tra le mani.
I PIET MONDRIAN sono Michele Baldini e Caterina Polidori.

Unomundo Web Site:  www.unomundo.it My Space:  myspace.com/unomundo

Urtovox Web Site: www.urtovox.it My Space: myspace.com/urtovox

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Petro Mondrian: “Misantropia” in uscita a settembre su Urtovox. su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: