Vessel nuovo Ep: Melodies of Cupido Island

18/06/2010 § Lascia un commento

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin-top:0cm;
mso-para-margin-right:0cm;
mso-para-margin-bottom:10.0pt;
mso-para-margin-left:0cm;
line-height:115%;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Times New Roman”,”serif”;
mso-ascii-font-family:”Times New Roman”;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;
mso-fareast-theme-font:minor-fareast;
mso-hansi-font-family:”Times New Roman”;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-bidi-font-family:”Times New Roman”;
mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}

VESSEL Melodies of Cupido Island
[42 Records / 24]
24 giugno 2010

 Vessel - Melodies of Cupido Island

 

 

 

 

 

 

 

 

Sull’isola del desiderio i Vessel si fermano giusto il tempo di un’estate e il risultato è un EP che sposa melodia e ritmo.

Melodies of Cupido Island unisce infatti la scrittura utilizzata nel precedente Tales of Memento Island con ritmi che richiamano il funky, il reggae, il blues, la musica mariachi e quella dei jukebox. La componente esotica, del viaggio, fa capolino tra le trame dei pezzi che risultano influenzati dal contatto con l’isola di Cupido. 

 

Il disco è stato registrato da Andrea Rovacchi allo studio Bunker di Rubiera (RE) e perfezionato in Spagna, dove i Vessel hanno trascorso una settimana, in uno studio vicino a Santiago de Compostela, per terminare le registrazioni dell’album e fare i mix definitivi.

Fotografia della copertina a cura di Corrado Dalcò, artwork di Sic et Simpliciter.

 

tracklist

1. Time

2. SexChicSixtynine

3. Un jour comme un autre

4. Secret trees

5. Summer of Love

 

I Vessel sono un trio composto da Corrado Nuccini, Emanuele Reverberi, Alessandra Gismondi.

Debuttano nell’aprile 2009 in occasione di Stranger Music, tributo a Leonard Cohen, a Carpi (MO) e non è casuale perchè tutto gravita intorno alla musica d’autore, la musica adulta, il cantautorato, folk, psichedelia, new wave. Sono in tre ma sul palco suonano come fossero tanti, chitarre, basso, violino, tromba, fisarmonica, batteria e voci. I Vessel rappresentano la convergenza, oltre che di un’amicizia, di diverse esperienze musicali, quella dei Giardini di Mirò, gli anni zero, il post rock e la musica strumentale e quella dei Pitch, gli anni novanta, il power pop e l’italian renaissance.

 

myspace.com/thevesselorchestra

vesselorchestra.tumblr.com

www.facebook.com/vessel/pages

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Vessel nuovo Ep: Melodies of Cupido Island su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: