Vinegar Socks – s/t

25/01/2010 § Lascia un commento

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin-top:0cm;
mso-para-margin-right:0cm;
mso-para-margin-bottom:10.0pt;
mso-para-margin-left:0cm;
line-height:115%;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Times New Roman”,”serif”;
mso-ascii-font-family:”Times New Roman”;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-hansi-font-family:”Times New Roman”;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-bidi-font-family:”Times New Roman”;
mso-bidi-theme-font:minor-bidi;
mso-fareast-language:EN-US;}

 

Vinegar Socks – s/t (Grinding Tapes, 2010)

Vinegar Socks – s/tI Vinegar Socks sono nati nel 2008 dall’incontro tra il chitarrista e cantante statunitense Jordan De Maio con il violinista italiano Paolo Petrocelli.

Notevole è la loro gavetta, numerosi i concerti (hanno fatto da spalla ad artisti come Kaki King e Joan as a Police Woman) e le partecipazioni televisive; oltre alla partecipazione della colonna sonora per il film  di Valerio Mieli, “Dieci Inverni”. Il loro è un folk d’oltre oceano, venato di country e di blues, con l’anima indie, di riferimenti famosi ce ne sarebbero parecchi.

L’ottimo ritornello di “Chimney Sweeper”, l’acustica e povera “Rillaby Rill”, il folk alla Beirut di “Zeppo” e l’ammaliante inizio di "Salesman in love", bastano per cedere al duo. Molto spesso, per fare un buon disco, non serve fare chissà che cosa, bisogna metterci l’anima giusta ed un’idea coerente alle proprie corde, proprio come in questo caso.

L’unica pecca, è una stupidata ma la dirò lo stesso, è l’artwork, per il resto nulla da ridire!

Tracklist:

 

1.  Salesman in Love

2. Zeppo

3. Xylophone

4. Life in the Sewer

5. Chimney Sweeper

6. Ashmites

7. Rillaby Rill

8. Vacation from a Vacation

9. Law

10. Madeleine

11. Il Balletto degli Orfani

12. Before the Unreal

 

Sito Internet: vinegarsocksmusic.com

MySpace: www.myspace.com/vinegarsocks

Casa Discografica: www.grindingtapes.org

 

 

 

(Hank)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Vinegar Socks – s/t su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: