Above the Tree – Minimal Love (Boring Machines, 2009)

21/09/2009 § Lascia un commento

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin-top:0cm;
mso-para-margin-right:0cm;
mso-para-margin-bottom:10.0pt;
mso-para-margin-left:0cm;
line-height:115%;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Times New Roman”,”serif”;
mso-ascii-font-family:”Times New Roman”;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-hansi-font-family:”Times New Roman”;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-bidi-font-family:”Times New Roman”;
mso-bidi-theme-font:minor-bidi;
mso-fareast-language:EN-US;}

 

Above the Tree – Minimal Love (Boring Machines, 2009)

Above the Tree – Minimal Love (Boring Machines, 2009)Marco Bernacchia (M.a.z.c.a., Gallina e Al:Arm!) aka Above the Tree, in questo nuovo “Minimal Love”, presenta quindi tracce in meno di quaranta minuti.

L’album è un riassunto di blues, noise, psichedelica ed elettronica, molto ispirato ed intelligente; non arriva ad annoiare e non consegna all’ascoltatore un accozzaglia di suoni messi a caso tanto per impressionare in un genere che oramai è difficile da rappresentare. Il noise iniziale di “Donkey’s Eyes” si lascia andare nelle chitarre di “Bunny Love” e di “Hallo Winter”.

Altrimenti ci arrabbiamo” è un divertimento sonoro tra voci, fischi e applausi nel finale; “Gli Oggetti” richiamano i Jennifer Gentle all’appello, prima di finire nel “Baluba” disco-folk malato (perdonatemi la definizione, ma anche se stupida ha un fondo di verità). Tutte le canzoni hanno suoni, rumori e voci che completano questo collage sonoro, con un risultato coerente e straniante, provare per credere (come diceva qualcuno).

Se questo è minimal love… siete pronti ad innamorarvi di qualcosa di diverso?

Tracklist:

1.      Donkey’s Eyes

2.      Bunny Love

3.      70% of Hate

4.      Ta – Ta – Ta – T

5.      Hallo Winter

6.      Let me Know

7.      Altrimenti Ci Arrabbiamo

8.      Go Home

9.      Plotone Negro

10.  Gli Oggetti

11.  Silent Song

12.  Paparinski

13.  Le Signorine che Nuotano

14.  Situation n°4

15.  Baluba

 

Sito Internet: myspace.com/bluerevenge1

Casa Discografica: www.boringmachine.it

 

 

(Hank)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Above the Tree – Minimal Love (Boring Machines, 2009) su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: