Boring Machines: Whispers for wolves and Expo’70

12/02/2008 § 1 Commento

NUOVI ARTISTI: WHISPERS FOR WOLVES & EXPO’70

 

 

whispers for wolvesWhisPers for WoLves è il progetto solista pysch/noise/folk di Melissa Moore da Baltimora, musicista e creatrice di strumenti sperimentali autocostruiti, di installazioni di sound design e di sculture sonore. Il suo attuale progetto che presenta per Boring Machines si intitola "Language of the Dards (tauu and twiLight sing 100,000 songs of Milarepa: Noise Narratives)" ed è una serie di pezzi sviluppati sui testi e insegnamenti dello Yogi indiano Milarepa. La prima uscita di questo progetto è un gruppo di tre lunghe registrazioni effettuate con l’utilizzo di chitarra, voce, oboe nepalese ed elettronica. Melissa è anche curatrice di Sound Pillows Series, una rassegna di musica elettro acustica che si tiene a Baltimora, ha inoltre portato le sue installazioni/performance in Europa, suonando a Berlino a Straulau68, LaborSonar e Lichtblick Kino. Altre performance comprendono Elastic Arts e il Something Else Radio Festival a Chicago, Homemade Festival e Monkeytown a New York, Redroom e 14 Karat Cabaret a Baltimora. L’album è in uscita ad Aprile 2008.

 

Riferimenti web:

Whispers for Wolves su Boring Machines

Whispers for Wolves su Myspace

 

 

 

expo'70Expo’70 è il moniker sotto il quale agisce Justin Wright prolifico chitarrista californiano ora trasferitosi a Kansas City. Justin come noi è un fan dell’epopea krauta e gli piacciono le lunghe jam improvvisate alla chitarra. Dalle sue registrazioni escono degli spessi bordoni di suono che sono a metà tra il droning meditativo e le lente pulsazioni ambientali dei Cluster e Klaus Schultze. Era inevitabile, visti i gusti comuni, che entrasse in contatto con il "nostro" Be Invisible Now! e che nascesse l’idea di una collaborazione. A distanza di qualche mese dal primo incontro è pronto per essere stampato uno split album tra Expo’70 e Be Invisible Now! che rappresenta anche lo split di etichette dato che uscirà in Europa per Boring Machines e in Nord America per la Kill Shaman (Books on Tapes, Silver Daggers, Gowns tra le uscite). Il disco è in uscita ad Aprile 2008.

 

Riferimenti web:

Expo’70 sul web

Expo’70 su Myspace

Kill Shaman sul web

Be Invisible Now! sul web

Be Invisible Now! su Myspace

 

 

–br["Continua a leggere…"]–

 

UPCOMING

 

Tra i lavori in corso per l’anno a venire in casa Boring Machines ci sono diverse succose novità: My Dear Killer sta lavorando alle registrazioni del nuovo album dal suo esilio parigino. L’album sarà presumibilmente completato entro l’anno. Nel frattempo sarà disponibile dal 14 Febbraio, giorno di San Valentino, dal sito della sua etichetta personale Under My Bed una paginetta con un paio di alternate versions del brano "The Wish Talker" contenuto nel disco d’esordio "Clinical Shyness" uscito nel 2006 per Boring Machines.

The Wish Talker:

Wish Talker, Alternative version #1 [MP3]

Wish Talker, Alternative version #2 [MP3]

 

My Dear Killer valentine sul web

 

 

E’ in via di definizione il cast di una doppia compilation che uscirà dopo l’estate con amici/artisti da tutto il mondo che doneranno un loro pezzo "noioso" a Boring Machines. Tra gli artisti figureranno Black Forest/Black Sea, Compression of the Chest Cavity Miracle (Ezra Bouchla dei Gowns) e molti altri.

Annunci

§ Una risposta a Boring Machines: Whispers for wolves and Expo’70

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Boring Machines: Whispers for wolves and Expo’70 su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: