Micropop: Q e Jokifocu

24/01/2008 § 1 Commento

 

Micropop: Musica Italiana Indipendente

 

Il progetto Micropop è nato nel gennaio del 2007, ora compie il suo primo anno di vita! Il loro segreto è la semplicità e la determinazione, il loro scopo è quello di produrre musica indie con testi in italiano; una breve introduzione, per presentarvi le prime due uscite sul loro catalogo.

 

 

Q – Le proprietà elastiche del vetro

 

Q - Le proprietà elastiche del vetroDietro alla Q si cela Filippo Quaglia, cantautore indietronico genovese conosciuto per lo più per essere nella band dei Numero6 (oltre per aver creato alcuni remix per Casino Royal, Meganoidi e Boosta); una partenza importante per capire questo suo lavoro solista.

 

Purtroppo "La tosse" non funziona come vorrebbe, "Furgone Nazione" ha un testo davvero orribile mentre "E’ Quasi Estate" raccoglie l’eredità scongelata dei Binario. Non è una buona partenza lo ammetto. Con "Sei giorni nella vasca" si riprende, i testi scorrono mentre la musica rimane appiccicata; "L’amore tra i camion" svela la tristezza dei glory-hole e l’indietronica di "Bambinimezziconigli" macina bene.

 

"Nessuno nella stanza" ricorda gli En roco sotto elettronica e siamo arrivati alla fine dell’album senza dover faticare troppo; bella l’idea di aggiungere qualche violoncello, capace il missaggio di Paolo Benvegnù ma, Filippo Quaglia, dovrebbe lavorare meglio sulle parole e seguire la strada dei pezzi che funzionano meglio.

 

Il sole Indie(tronico) non scotta grazie al vento folkeggiante, ma il cantautore rimane qualche volta senza parole: si può dare di più!

 

Tracklist:

  1. La tosse
  2. Furgone nazione
  3. E’ quasi estate
  4. Sei giorni nella vasca
  5. L’amore tra i camion
  6. Il cinema a luglio
  7. Bambinimezziconigli
  8. Se piangerai
  9. Nessuno nella stanza
  10. Tuo senza ritorno

 

 

Sito Internet: www.myspace.com/noiseq

 

 

 

 

Jokifocu – Nuvole di passaggio

 

Jokifocu - Nuvole di passaggioLa band nasce nel ’97 e è stata svezzata al debutto, pochi anni dopo, da una neonata Urtovox che ha creduto nel loro potenziale. A differenza del disco di Q, questo "Nuvole di passaggio", parte senza pretese e si lascia apprezzare dopo qualche ascolto, senza far storcere il naso.

 

"Ordinario" è un buon apripista: rockeggiante e ben equilibrata, con il violoncello a sfumare il necessario. Si continua con "Una brutta carie nel cuore (che duole)", chitarra graffiante e cuore ridotto in frantumi; con "Quandodormi", con quel sax in sordina, mettono in scena una canzone più riflessiva.

 

"Camera con vista" potrebbe essere un cortometraggio sonoro, parla di amori veloci e consumati all’interno di qualche camera di qualche ombroso motel. La voce è grezza e poco duttile ma perfetta per il suono proposto dai Jokifocu, un pop-rock ricco di inserti (classici o elettronici che siano) ad hoc. Nel finale si cala d’intensità, oscurando leggermente la delicata "Afa" che necessiterebbe di piedistallo migliore.

 

Speriamo che, anche loro, non siano solo di passaggio come le nuvole del titolo, serve pazienza, coraggio e tanta determinazione.

 

Tracklist:

  1. Ordinario
  2. Una brutta carie nel cuore (che duole)
  3. Quandodormi
  4. Arancini & Aranceti
  5. Camera con vista
  6. Happy days
  7. Haiku
  8. Alphacentauri
  9. I cani del deserto
  10. Afa
  11. Quandodormi (Q Remix)

 

 

Sito Internet: www.myspace.com/jokifocu

 

 

(Hank)

 

Annunci

§ Una risposta a Micropop: Q e Jokifocu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Micropop: Q e Jokifocu su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: