Camusi – s/t (Setola di Maiale)

16/01/2008 § Lascia un commento

 

Camusi – s/t (Setola di Maiale, 2007)

 

Camusi - s/tStefano Giust e Patrizia Olivia ( Madame P.) sfornano il progetto Camusi, l’improvvisazione è la base su cui si può costruire tutto senza dire niente a nessuno. La musica si trasforma in Camusi, che poi sia la stessa cosa dovete deciderlo voi.

 

La voce viene usata come vero e proprio strumento, le percussioni circolano intorno ad essa dandole delle venature più o meno jazz a seconda dei momenti ("So dear"), ma senza tirare in mezzo i Boredoms quando l’elettronica tenta di far implodere il tutto ("That coil"); quando in "Eternal sphere" si aggiungono gorgoglii e vocalizzi, prima di partire verso l’oriente, vengono in mente Stefania Pedretti o Diamanda Galas.

 

Suoni come onde che vengono verso di noi ma poi si ritirano, un canto celestiale che ci chiama ma non riusciamo a resistere, mica siamo Ulisse ("Remember me like an ocean"); voci, rumori e risate possono trasformarsi in gocce d’acqua nelle nostre orecchie che allagano e fanno danni ("All things become water"). Bellissima la sostenuta "Pansong" che arriva dritta al nostro centro nervoso, mentre "Garden sky, my friend…" potrebbe essere un Silver Mt. Zion più etereo e sperimentale, dissolto nella nebbia.

 

Cosa aggiungere se non di recuperare assolutamente questo disco?

 

Tracklist:

  1. So Dear
  2. That Coil
  3. Eternal Sphere
  4. Remember Me Like An Ocean
  5. All Things Be come Water
  6. Pansong
  7. Garden Sky, My Friend…

 

 

Sito Internet: www.myspace.com/camusi

Casa Discografica: www.setoladimaiale.netwww.myspace.com/setoladimaiale

 

 

(Hank)

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Camusi – s/t (Setola di Maiale) su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: