Libera Velo – Riffa

09/03/2007 § Lascia un commento

Libera Velo – Riffa (Octopus Records, 2007)

 

Libera Velo - RiffaLa scena musicale napoletana avrebbe potuto ripresentarsi con qualcosa di nuovo, osando sul campo sonoro per scuotere le tradizioni popolari e per far dimenticare alcune facce note. Purtroppo non aspettatevi nulla di tutto ciò, rassegnatevi al "già sentito".

 

Questa cantante, molto dotata non c’è che dire, grazie alla sua voce spazia nel mondo pop illuminato dall’elettronica e vagamente jazz; riaffiorano reminiscenze di 99 Posse, Meg solista (ovvio?) ed i 24 Grana (Francesco di Bella accompagna con il canto in "Momenti Rilassanti") in modo prepotente, oltre a tocchi di Bjork ("Soffitta") e tradizionali messicani in pulsazioni elettroniche ("La llorona"). Dimenticavo che, come in ogni album impegnato che si rispetti, è presente anche il ricordo di Carlo Giuliani (?!).

 

Sinceramente trovo il disco abbastanza noioso, di maniera e sempliciotto, senza nulla togliere al gran lavoro dei musicista e alla bellissima voce di Libera Velo; però non è possibile fare un piccolo passo in avanti e cercare di salvare il salvabile? Magari abbandonandosi all’ispirazione e facendosi coraggio, tentando una strada diversa da quelle già battute.

 

Prendendo esempio da "Riffa", e da quello che comunica, si dovrebbe cercare di riacciuffare l’impulsività che è volata via durante la composizione.

 

Sito Internet: www.liberavelo.it

Casa Discografica: www.octopusrecords.net

 

 

(Hank)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Libera Velo – Riffa su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: