La Stella Uzeda

19/09/2006 § Lascia un commento

Uzeda – Stella (Touch & Go, 2006)

Uzeda - StellaStiamo parlando del quartetto catanese che, dopo una pausa lunga 8 anni e 4 dischi alle spalle, torna con un nuovo ed intenso lavoro.

 

La Touch & Go licenza "Stella" proprio per il festeggiamento dei suoi 25 anni d’attività: l’album è stato registrato da Steve Albini, corso apposta a Senigallia, con una grossa impronta shellacchiana. Si parte proprio dal noise di Chicago, un magma caldo e travolgente; otto canzoni di pura ritmica ("What I Meant When I Called Your Name" e "Camillo"), con la voce di Giovanna Cacciola pronta ad esplodere ("Wailing").

 

Ritmi assillanti che si rivestono di chitarre stridenti e psichedeliche ("This Heat"), in lenta crescita verso un’esplosione imminente ("Time Below Zero"); una musica che non fa sconti a nessuno, chiede solo più attenzione da parte di chi ascolta per non essere travolti (la voce è particole e splendidamente fusa con il suono).

 

in Italia pochi li conoscono, mentre il compianto John Peel li ha voluti per una registrazione negli studi della BBC, fa davvero tristezza. Per riassumere tutto basta ascoltare gli ultimi 3 minuti di "Steam, Rain & Other Stuff" e non riuscirete a non farvi coinvolgere.

 

Sito Internet: www.uzedaband.it

Casa Discografica: www.tgrec.com

 

 

(Hank)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo La Stella Uzeda su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: