Progetto solista di Shara Worden

14/09/2006 § Lascia un commento

My Brightest Diamond – Bring Me the Workhorse (Asthmatic Kitty, 2006)

My Brightest Diamond - Bring Me the WorkhorseShara Worden ha una gran bella storia: nipote di un chitarrista evangelico, figlia di un campione nazionale di fisarmonica e di un’organista di chiesa; cantante nel coro della sua chiesa Pentecostale ad Ypsilanti, poi con Whitney Houston e negli album di Maria Carey; seguita da Padma Newsome (Clogs) e collaboratrice di Sufjan Stevens.

 

Ne ha fatte di cose prima di arrivare al debutto solista, tante le ispirazioni e gli studi quanto fantastica è la sua voce, un po’ teatrale ed un po’ pop. Lasciando perdere scomodi e stupidi accostamenti, le sue canzoni girano intorno a piccole storie: da una libellula imprigionata ("Dragonfly") a momenti legati alla fine di qualcosa ("Gone Away"), fino alla morte ("The Robin’s Jar").

 

Gli arrangiamenti sono davvero ricchi: vibrafono e wurlitzer, quartetti d’archi e piano preparato (nella schizzata "Freak Out") per esempio. Tante e troppe cose in un solo album di debutto che, dopotutto, fa ben sperare per il prossimo passo di Shara Worden.

 

Il suo percorso musicale è ben indirizzato, bisogna solo attendere il sentieri corretto senza annoiarsi troppo.

 

Sito Internet: www.mybrightestdiamond.com

Casa Discografica: www.asthmatickitty.com

MP3: "Something of an End"

 

 

(Hank)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Progetto solista di Shara Worden su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: