Barry Adamson lavora in proprio

14/07/2006 § Lascia un commento

Barry Adamson – Stranger on the Sofa (Central Control Int., 2006)

Barry Adamson - Stranger on the SofaBarry Adamson, dopo essere stato tra le braccia di una major, torna sui suoi passi ed entra nella sua casa discografica, la Central Control International.

 

Bassista nei Magazine e membro dei Bad Seeds di Nick Cave (lasciati nel 1987), Adamson trova ulteriore ispirazione in gente come Ennio Morricone e riscopre il piacere di comporre musica per i film (vedi la colonna sonora di Lost Higway di David Lynch).

 

Questa sua passione resta e la si sente all’interno di queste dodici tracce così varie: l’apertura oscura in spoken-word di "Here on the Hole"; canzoni pop rock ("The Long Way Back") con innesti di chitarra e tastiere che richiamano anche il fantasma del prog ("Officer Bentley’s Fairly Serious Dilemma"); Jazz inquieto che viene anestetizzato da ballade al piano e da una malinconia vagante, tra rock classico e l’amato Morricone.

 

Una piacevole sorpresa: a volte oscura, a volte luminosa, ma davvero ben vestita. Se amate il film nella canzone, o viaggiare mentalmente sulle note, è il disco che fa per voi.

 

Sito Internet/Casa Discografica: www.barryadamson.com

 

 

(Hank)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Barry Adamson lavora in proprio su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: