I Vetiver di Andy Cabic

10/07/2006 § Lascia un commento

Vetiver – To Find Me Gone ( Fat-Cat, 2006)

Vetiver - To Find Me GoneAndy Cabic ritorna, dopo l’esordio ed un Ep, per farci capire che riesce a pedalare anche da solo, senza nessun aiuto e nessun protettore divino.

 

Devendra Banhart gli è stato e gli sarà d’aiuto in ogni caso, ma in "To Find Me Gone" Andy riesce ad esprimersi al meglio senza essere soffocato dal prewar folk. Lo si nota nel mantra di percussioni e cori di "Been So Long", nel blues di "You May Be Blue" e nelle canzoni da cantautore, a volte sostenute dagli archi in sottofondo ("No One Word").

 

Non viene disdegnato nemmeno il country ("Idle Ties" e "Won’t Be Me"), arrangiamenti d’archi, e tocchi elettrici che spezzano il clima ("Red Lantern Girl", nella quale Cabic dichiara amore folle ai Fleetwood Mac); un appunto devo farlo alla canzone anni ’70 che mi ha riportato alla mente i mitici The Band ("I Know no Pardon"), da riscoprire assolutamente.

 

Non è un album che merita l’oro, ma lascia un bel segno in chi l’ascolta ed un buon sentiero per il prossimo lavoro.

 

 

Sito Internet: www.vetiverse.com

Casa Discografica: www.fat-cat.co.uk

 

 

(Hank)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo I Vetiver di Andy Cabic su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: