Il picnic tossico

24/12/2005 § Lascia un commento

Toxic Picnic – s/t (Autoprodotto, 2005)

Un picnic tossico, un topo con la maschera a gas ed un email, ecco tutto quello che so su di loro. Scopro più tardi che hanno suonato ad Arezzo Wave e che, tra i tanti gruppi, si sono difesi anche abbastanza bene.

 

Quello che succede appena si schiaccia play è tutto troppo veloce per non farsi prendere la mano; il rock è il perno centrale, attorno ad esso si muovono satelliti punk e di alt-rock, non c’è niente che spiazza l’ascoltatore, perché è già tutto noto.

 

I loro maestri ispiratori possono essere tranquillamente i Sonic Youth (oltre che per lo stile anche per il modo di cantare, e per la doppia voce in "S.A.R."), anche se ogni tanto mi è parso di sentire qualche tendenza verso gli Ikara colt (ma anche loro ascoltavano i S.Y, ci scommetto).

 

Energici e da tenere d’occhio: pezzi come "The Door" e "The Sailor", dal vivo, potrebbero essere degli inni validi per pogare davvero bene.

 

Email: toxicpicnic@yahoo.it

 

 

(Hank)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Il picnic tossico su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: