Bios – Looking up to the sky (Autoprodotto, 2005)

11/11/2005 § 1 Commento

BiosQuattro ragazzi provenienti in quel di Merate (Lecco), amanti dell’alternative rock e di una cura nei dettagli molto particolare, escono con il loro primo album completo: "Looking up to the sky".

 

L’ascolto mi riporta indietro nei tempi: al di là d’alcune mode dell’ultima ora ma legatissimo agli anni passati, qualcosa di già sentito e stantio purtroppo; ed io che ben speravo dopo aver letto che era il disco della settimana per Indiezone. Questi ragazzi però ci mettono tantissima attenzione, sia per l’autoproduzione (soprattutto per l’artwork) che nella nitidezza musicale.

 

Per certi aspetti ricordano gli U2, utilizzando forme rock-alternative già conosciute ed efficaci; uno stile molto radiofonico-diffuso e purtroppo non è un pregio. Suonano bene per carità, ma non convincono a pieno; si tratta di un disco estivo, che lascia solo un velo di freschezza, nulla di più.

 

Non per essere cattivo (o snob) ma a questo punto bisognerebbe pensare di modificare qualcosa, poi si che andrà meglio; poca fantasia con un prodotto ben sfornato, il risultato non è sufficiente: alla prossima!

 

Sito Internet: www.biosmusic.com

Contatti: info@biosmusic.com

 

 

(Hank)

Annunci

§ Una risposta a Bios – Looking up to the sky (Autoprodotto, 2005)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Bios – Looking up to the sky (Autoprodotto, 2005) su Velvetgoldzine.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: